Gipsy garden: una carovana di artigiani e mercanti non convenzionali

domenica 22 maggio 2016


Oggi è bel tempo e qui in Riviera, si sa, coi primi soli si vola al mare. Ma per chi di voi, parlo a quelli più gitani e non convenzionali, fosse disposto a rinunciare anche solo per mezza giornata a tintarella e a una passeggiata sulla battigia, consiglio di fare una deviazione a Savio (tanto siamo in zona) e di tuffarsi nelle atmosfere bohémien, shabby e vintage del Gipsy Garden a Casa Minù


Trattasi di un suggestivo mercatino con circa 40 espositori "scelti", immerso nel verde della campagna romagnola, a pochi minuti dalle più blasonate località rivierasche. 

Chi troveremo ad aspettarci? Una carovana di artigiani, creativi e mercanti in un immenso giardino tutto da scoprire pronti a farvi da guida in una caccia al tesoro fra oggetti fatti a mano in legno e ceramica, mobili e complementi d'arredo in stile "campagnolo elegante" e bohémien, opere di cucito creativo e abbigliamento, gioielli e articoli realizzati all'uncinetto, oggetti vintage e antichità del rigattiere, per finire in bellezza con laboratori di calligrafia creativa. In loco sono previsti anche punti di ristorazione. Della serie, non ci facciamo mancare niente.

Un evento unico nel suo genere che gli amanti delle cose vecchie e dei mercatini all'aria aperta, non possono assolutamente perdere. Si comincia alle 11.00 di stamattina e si va avanti fino alle 22.00.

Siete pronti a conoscere questa allegra comitiva? 
Io ci sarò.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 
Foto rigorosamente a tema, scattata per noi da 
Infraordinario Studio.

Come riprendere il filo...

giovedì 19 maggio 2016

Chi ci conosce e ci legge da quando abbiamo aperto il nostro blog, tanti anni fa, sa che ci è sempre piaciuto parlare delle aziende con cui collaboriamo in maniera particolare. Quanto tempo è passato... eppure sembra ieri sapete? Il tempo per riprendere il mano questo "diario", che così tanto ci ha regalato umanamente e professionalmente, non è mai abbastanza in effetti. 


In questi anni abbiamo visto crescere la nostra pagina Facebook e piano piano anche quella su Instagram che curiamo con più attenzione, mentre abbiamo sicuramente trascurato il nostro blog. Così abbiamo pensato di "riprendere il filo" e parlarvi dell'arte del ricamo, ripartendo dal raccontare - per parole e immagini - le cose belle che rendono così speciale il nostro lavoro. 


Vogliamo condividere con voi amici, alcuni scatti tratti dalla nuova collezione Danton di Romo, una delle aziende tessili inglesi più interessanti ed innovative nel panorama mondiale, di cui siamo orgogliosi rivenditori. 


In collaborazione con i migliori stilisti e fotografi in circolazione, la squadra di progettazione e disegno ha scelto come sfondo un vecchio castello francese, davvero perfetto per l'ambientazione della collezione. Le foto, di cui qui potete vedere una piccola selezione, sono di una bellezza senza precedenti. Ve le mostreremo un po' alla volta - come si fa con le cose che non si vorrebbe mai finissero - e vi invitiamo a venirci a trovare in negozio per ammirare questa collezione con i vostri occhi. 



L'arte del ricamo, dicevamo. Una tecnica tradizionale mediante fili di colore diverso, aggiunge un elemento di preziosità a questo elegante elemento floreale, declinato in una sofisticata gamma cromatica. La bellissima magnolia in bocciolo che vedete in questa bellissima foto viene ricamata su puro lino. 



Per chi come noi ama reinterpretare con un tocco unico le fedeli riproduzioni di mobili classici realizzate da maestri artigiani in via d'estinzione, questo divano letto in stile Luigi XV riletto in chiave contemporanea è un vero colpo di fulmine.



L'azzurro tenue di questo velluto riporta a nuova vita una vecchia poltrona dimenticata forse in soffitta e il verde azzurro di questi ricami filtrano la luce della finestra in maniera perfetta. 



Trame, stampati e tessuti ricamati. La collezione Danton di Romo presenta rigati interessanti e moderni disegni geometrici, insieme alla magnolia orientale e ad un elegante disegno floreale leggermente sbiadito, rievocativo del tipico giardino inglese trasposto sul fondo di lino. Affascinante l'accostamento col rombo geometrico dai bordi sottili ricamato sul tenero lino saia con cui è realizzato il copriletto. 



Di cuscini non ne abbiamo davvero mai abbastanza. E questi quanti sono belli? Fanno capolino da un vecchio mobile con ante ricoperte da rete da conigliera e sono realizzati con i tessuti di questa splendida collezione.



----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

© Foto Romo | Tutti i diritti riservati. All rights reserved.


Related Posts with Thumbnails